Food Marketing

Segui PS81 Food Agency su Facebook e su Instagram per interagire con tutto il nostro mondo

Image Alt

PS81 Food Agency

google shopping cibo food bevande

Google Shopping per le aziende food – alimentare – beverage: un buon strumento

google shopping cibo food bevande
Lo shopping online è ormai la forma più diffusa per chi vuole guadagnare su internet. Vendere i propri prodotti sul web, ha i suoi vantaggi, tra cui la possibilità di raggiungere un numero più ampio di potenziali clienti, aggirando i limiti geografici, e aumentare i profitti in poche mosse strategiche.

Qui entra in gioco Google Shopping, uno strumento utile ed efficace interamente dedicato al mondo dell’e-commerce. Raggiungibile direttamente dalla Home Page di Google, nel menu situato proprio sotto la barra di ricerca, Google Shopping permette di accedere a un ampio catalogo di prodotti ordinato in base alle esigenze degli utenti. Inoltre l’utente che sta cercando il prodotto su Google troverà già la foto ed il prezzo e cliccando andrà direttamente al tuo e-commerce per completare l’acquisto. Ti basterà soltanto un piccolo investimento iniziale.

Tutti i vantaggi di vendere con Google Shopping

Secondo dati aggiornati, Google Shopping attrae il 65% di tutti i clic che arrivano da Google Ads e l‘89% di quelli sugli annunci di ricerca di Google. Questo è già un vantaggio più che sufficiente per utilizzare questa piattarforma.

Google Shopping può essere utilizzato gratuitamente, ma che risulta di gran lunga più proficuo se si fa ricorso agli annunci a pagamento. Il meccanismo è lo stesso di Google AdWords: sistema CPC, ovvero Costo Per Click. Una spesa minima che riguarderà quindi soltanto gli annunci che sono stati aperti.

Come già spiegato, questa piattaforma sfrutta le query di ricerca degli utenti per organizzare la propria “vetrina”. Il vantaggio immediato è la targetizzazione mirata possibile grazie all’uso delle parole di ricerca.

Solo chi ha effettuato una ricerca su Google in merito a un determinato prodotto riceverà tutte le informazioni relative a quel prodotto o a prodotti simili per tipologia o range di prezzo. Inoltre con Google Shopping sarà possibile mostrare una foto di ciò che è in vendita (trasformando il contenuto testuale in contenuto visuale, capace di attirare maggiore attenzione) e le specifiche del prodotto, ovvero il prezzo, la marca, le spese di spedizione e così via.

Gestione delle campagne shopping

Le campagne Shopping di Google sono supportate da due piattaforme:

  • Google Ads: luogo dove risiedono le vostre campagne Shopping. Da qui potete impostare il budget, gestire le offerte, verificare le performance delle campagne e ottimizzarle.
  • Google Merchant Center: invece è il luogo dove sono archiviati i vostri feed dei prodotti, con i dettagli su imposte e spese di spedizione.

Come ottenere buoni risultati dalle inserzioni di Google Shopping nel settore alimentare – bevande

Per ottenere buoni risultati con le inserzioni Google Shopping attenetevi a queste tre regole:

  • Ottimizza il feed dei prodotti, in modo che le vostre inserzioni Shopping siano esaurienti e il più possibile rilevanti.
  • Scegli la campagna più adatta, anche in base al controllo sulle campagne che desiderate, per ottenere il meglio da Google.
  • Consulta i report sulle performance, per prendere valide decisioni di ottimizzazione e crescita.

Ti abbiamo convinto sull’importanza di Google Shopping?

Tranquillo, se hai bisogno di un Team più esperto in materia, richiedici dal nostro sito una consulenza super professionale! Ti aspettiamo.

CONTATTACI senza impegno per maggiori informazioni